il Progetto di Ristrutturazione, per i non addetti ai Lavori

Pubblicato da Isabella Colarusso il

 

 

Immaginate di dover fare una torta, una buona torta farcita e decorata.

Avete bisogno degli ingredienti affinché il risultato sia dei migliori: i nostri muri, lo spazio, la superficie che vogliamo ristrutturare. Cercheremo degli ingredienti non scaduti ovviamente che siano stati depositati all’ufficio tecnico comunale e corrispondenti alla realtà costruita.

Disponiamo degli ingredienti. Ora li elaboriamo nell’ordine giusto, aprendo gli spazi e montando gli albumi delle uova affinché siano maggiormente  illuminati. Consideriamo prima la tipologia della farina corretta e valutiamo la tenuta dei muri portanti, aggiungiamo un pò di burro per le tramezzature interne e corroboriamo il tutto con il lievito e controsoffitti illuminanti. 

Inforniamo il nostro dolce. Aspettiamo il tempo necessario affinché sia cotto e dipenderà da quale tipologia di forno adottiamo: statico (permesso di costruire), ventilato (scia) o combinato (cila). Aspettiamo la cottura e pensiamo nel frattempo alla farcitura del nostro dolce: l’arredamento della cucina con l’isola centrale e le ciliegie sopra, i sanitari dei bagni e la carta da parati del soggiorno. Non dimentichiamoci dei pavimenti e dei rivestimenti in legno o in ceramica.

Driiinnnn la torta è servita….iniziano i lavori!!!

Vi chiederete chi è il Pasticcere?! chi è?! …che ve lo dico a fare…lo avete già indovinato !


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *